Videoscale e formula dell’Intelligenza

http://www.darlin.it/futuro-3-0/uninfografica-interattiva-per-viaggiare-dallinfinitamente-piccolo-allinfinitamente-grande/

http://www.ted.com/talks/alex_wissner_gross_a_new_equation_for_intelligence.html

http://www.youtube.com/watch?v=nU0JQs3uRlk

 

Il primo link , Videoscala è un ‘racconto’ che va dall’nfinitamente piccolo al’infinitamente grande; l’invisibile dentro e fuori di noi con i nostri occhi al centro. Un viaggio affascinante nelle dimensioni delle dimensioni, nelle dilatazioni e concentrazioni di tutto l’esistente; ogni cosa avviene alla sua scala di riferimento e queste scale sono sovrapposte una sopra l’altra dimensionalmente e funzionalmente rispecchiano un gigantesco frattale cosmico.

 Il secondo , è un video in cui si parla di una possibile formula per l’intelligenza. Sarebbe una forza F, che dipende da una ulteriore forza T , moltiplicata un gradiente di possibilità S, entro un orizzonte temporale tau. Non è spiegata molto nel video; ma dicono di aver sviluppato in base ad essa un software Entropica, che si comporta in modo intelligente autonomamente in diverse situazioni, lontane tra loro. Questa formula afferma , che l’intelligenza è collegata alla massimizzazione di entropia di un sistema , confidando che questo comporta la massimizzazione di possibilità, maggiore libertà. Da un lato sembra giusta, ma dall’altra stride con il fatto che abbiamo sempre associato aumento di entropia a caos distruttivo , più che creativo. Due tendenze antitetiche , quasi inconciliabili.

 E su questa inconciliabilità, l’Arcanave propone il successivo video; è un pezzo del film su Sophie Scholl; una studentessa ventiduenne che sotto il nazismo nel 1943, per aver diffuso volantini contro il nazismo, viene condannata a morte, con un processo farsa. Lei aveva visto bene il destino del nazismo ( basta la sua lucidità per riscattare il popolo tedesco della sua ….lasciamo perdere…); lei è stata ‘intelligente’, nel senso che ha previsto che il nazismo era senza futuro, quindi ‘non intelligente’, ma proprio per questo ha perso la sua vita, quindi ha ‘minimizzato’ le sue possibilità.

 Allora l’intelligenza contiene al suo interno un paradosso?

 Ritornando al Videoscala iniziale, il nostro orizzonte visibile è limitato verso l’infinitesimo e verso l’infinito; anche il nostro ‘occhio logico’ è limitato verso i micro e macro significati del reale.
Siamo solo all’inizio della riflessione.

 

Per mercoledì 19 Febbraio, alle solite 21.30-22, saremo sintonizzati su questa problematica.

 

 

 

 

 

Videoscale e formula dell’Intelligenzaultima modifica: 2014-02-24T21:23:22+00:00da ultrainternet
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento